Un paio di settimane fa Stravagaria, una blogger creativa che seguo, ha pubblicato un tutorial sulle cerniere.

Le cerniere sono un cruccio per noi creative, soprattutto sulle pochette, perchè tendono a formare grinze e pieghe alle estremità, e per quanto il risultato finale non sia brutto si può fare di meglio. Fortunatamente Stravagaria ha avuto un attacco di genio,e partendo dal suo tutorial (link) ho avuto l’idea di questa borsa (che ancora non ho finito di decorare) ed ho approfittato della nuova tecnica per inserire la tracolla senza creare becchi ^_^

borsa 1

Come potete vedere in questi due dettagli, la zip è attaccata tramite un pezzettino di stoffa, che permette di attaccare i lati della borsa senza doverli piegare e fare grinze.
Se avete visto il tutorial di Stravagaria, sapete che nel bordo esterno resta un “buco”, un piccolo spazio che non resta cucito.
Inizialmente stavo lasciando questo spazio aperto, avevo pensato di poterlo chiudere in seguito con dei punti invisibili, ma riflettendo ho deciso di inserire la tracolla in questi spazi:

lato

Ed in seguito, con movimenti da contorsionista e poca disponibilità della macchina da cucire, ho cercato di fare due cuciture parallele per poter agganciare la tracolla, essendo la borsa foderata non si vede dall’interno la cucitura, si vedono solamente queste due linee esterne. In questa foto ho enfatizzato i colori perchè si potesse vedere bene, il tessuto è grigio, il filo è grigio, dal vivo si notano molto meno.

interno

mentre dall’interno non si vede nulla.
Per questa borsetta ho usato un cretonne grigio per l’esterno, ed un cotone americano rosso per l’interno. Ha due tasche interne, una con la zip ed una senza, e due laccetti laterali per appendere tutto quello che puà servire.

Devo solo decidere come decorare l’esterno per darle vita ^_^

Spero vi piaccia!

A presto!!!

Annunci